• Siracusa. Bimbimbici, diciassettesima edizione in piazza Cappuccini

    Torna domenica 8 maggio l’appuntamento con Bimbimbici, quest’anno alla sua diciassettesima edizione. Siracusa aderisce insieme ad altre 200 città italiane.  Promossa dalla Fiab, la Federazione italiana Amici della Bicicletta, per l’organizzazione di Aretusa Bike e con il patrocinio del Comune e il supporto dello Smart Lab, l’iniziativa mira ad incentivare l’uso della bici come mezzo di trasporto quotidiano anche per le fasce più  giovani. L’appuntamento è alle 10.30 in piazza Cappuccini, punto di partenza della passeggiata che avrà il seguente itinerario: via Puglia, largo Campania (con sosta in ricordo di Maldo Rizza), via Puglia, via dell’Unità d’Italia, via dell’Arsenale,viale  Diaz, piazza Pantheon, largo Calipari, via Catania, piazza Marconi, via Malta, ponte S.Lucia, via Chindemi, largo XXV Luglio, quindi sosta. Si riprende da Ponte Umbertino, corso Umberto, viale Regina Margherita, via dell’Arsenale, viale Diaz, largo Gilippo, viale Cadorna, via Epicarmo, corso Gelone, via Testaferrata, via del Santuario quindi sosta. Ed infine via S.Giovanni alle Catacombe, via S.Sebastiano, via Reimann, via Politi Laudien, piazza Cappuccini con arrivo attorno alle 12.30.“Bimbimbici, attraverso il coinvolgimento delle scuole e delle famiglie vuole essere  una riflessione generale sull’importanza e sulla necessità di creare percorsi ciclopedonali per aumentare la qualità dei centri urbani. E’ una delle strategie volute  dall’Amministrazione nel settore della mobilità sostenibile: basti pensare al Progetto Piedibus, alle navette elettriche, al Bikesharing, al Carpooling, all’Infomobilità. Non esiste una città intelligente senza una comunità intelligente, ed è responsabilità di una Amministrazione lavorare sulla crescita della propria comunità in termini educativi e culturali, partendo da temi quali la mobilità sostenibile”: lo dichiara l’assessore alle Politiche educative, Valeria Troia. “In occasione dell’evento “Bimbimbici” sarà inaugurato il nuovo servizio di Bikesharing “Siracusa in Bici”, che in una prima fase verrà attivato solo per le stazioni Cappuccini e Archiemede. Previste nuove modalità di registrazione, l’ottimizzazione del software di gestione e nuove tariffe semplificate sia per i residenti che per i turisti”: lo comunica l’assessore alla Mobilità, Dario Abela.

     

     

     

     

  • freccia