• Siracusa. Boom di iscrizioni per il WhatsApp Comunale: 2.000 registrati, centinaia in attesa

    Tre giorni dopo il lancio ufficiale del servizio di WhatsApp comunale è boom di iscrizioni. Ai siracusani l’idea è piaciuta e ad oggi sono poco più di duemila i numeri di telefono che si sono registrati.
    Un numero così elevato che, in alcuni casi, ha rallentato il procedimento automatizzato di iscrizione con ore di attesa prima dell’atteso ok. Un contrattempo che non ha intaccato la voglia dei siracusani di ricevere direttamente sul proprio smartphone le più varie comunicazioni dal palazzo di città: dalle farmacie di turno alla viabilità, dal servizio idrico alle allerte meteo.
    A proposito di allerta meteo, l’attuale servizio di sms – che ha un costo per le casse municipali – verrà presto messo in soffitta a vantaggio del WhatsApp comunale, totalmente gratuito per l’ente.
    L’assessore alla modernizzazione, Valeria Troia, non pare sorpresa dal gradimento dell’iniziativa. “E’ una forma di comunicazione social che incontra le abitudini attuali. E’ comoda e permette di raggiungere in tempo brevissimi quante più persone possibili”.
    Per iscriversi al servizio, realizzato dallo SmartLab, bisogna inserire in rubrica telefonica il numero +393357475817 magari salvandolo tra i contatti come “Whatsapp Siracusa”. Per completare la procedura di iscrizione bisogna poi inviare un messaggio a quel numero attraverso Whatsapp con scritto “iscrizione ON”. Si riceverà un messaggio di conferma della iscrizione.

  • freccia