CUTRUFO
ARTE OTTICA
MULTICAR2

Siracusa. Botti di fine anno, la polizia incontra i ragazzini delle scuole medie per prevenirne i rischi

botti-di-capodanno-2_DWN

Campagna di sensibilizzazione sui rischi delle accensioni pericolose dei “botti di fine anno”. L’ha avviata la polizia, che incontra i ragazzi delle scuole medie proprio per spiegare loro quali sono i pericoli connessi all’utilizzo poco accordo di petardi e piccoli fuochi d’artificio, con danni che possono essere gravi e, in alcuni casi, irreversibili. Il questore, Mario Caggegi ha dato nuovo impulso alla campagna di sensibilizzazione della polizia nelle scuole cittadine. Oggi, un team qualificato di poliziotti, composto dagli Artificieri e dai Cinofili di Catania e da Agenti dell’Ufficio Relazioni Esterne della Questura di Siracusa, coordinati dal dirigente delle Volanti, Francesco Bandiera, incontrano gli studenti delle scuole medie site in Via Algeri e di Via Basilicata al fine di fugare ogni dubbio relativo all’utilizzo dei botti di fine anno.Incontro dedicato sia alla parte normativa, spiegando chiaramente quali sono i giochi pirici in regime di libera vendita e quali invece quelli vietati, sia ad una parte dimostrativa. I ragazzi, infatti, saranno informati sui più disparati tipi di “botti” ma anche sui rischi delle cicatrici e delle lesioni permanenti che tali “giocattoli” possono purtroppo causare.

Comments are closed.

CANNATA 2
VINCIULLO2