CUTRUFO
ARTE OTTICA
MULTICAR

Siracusa. Cambio appalto Asp, Kgb Security e Cisl-Terziario: “accuse infondate, tutto in regola”

guardia giurata-2

Alle accuse dei sindacati sul cambio appalto per i servizi di sicurezza nelle strutture Asp replica Michele Donato, legale rappresentante della Kgb Security. “Il contratto collettivo nazionale del lavoro applicato è stato firmato dalla Cisal-Terziario, approvato dal Ministero del Lavoro e della Previdenza Sociale”, quindi tutto in regola.
Non veritiere sarebbero poi le notizie secondo il costo del lavoro si sarebbe ridotto del 40%. “La stessa Asp di Siracusa ha verificato, attraverso l’apposito procedimento amministrativo previsto dalla legge, l’assoluta congruità dei prezzi praticati e il rispetto della normativa di settore”, aggiunge in proposito Donato.
Tesi ribadite dal segretario provinciale della Cisal-Terziario, Corrado Magrì. “Minacciare di bloccare un appalto e compromettere i lavoratori è un atteggiamento che va contro gli stessi lavoratori e contro l’azione sindacale”, aggiunge commentando il comportamento assunto da Cgil, Cisl e Uil.
Per la segreteria regionale della Cisal-Terziario fa presente che “è prevista a carico del datore di lavoro ed a totale beneficio dei lavoratori una polizza sanitaria integrativa che tutela i lavoratori coprendoli per le spese mediche fino a 5.000 euro annui per visite diagnostiche e di alta specializzazione, fino a 100.000 euro in casi di grandi interventi chirurgi ed inoltre, sempre nell’ambito del Welfare insito nel CCNL, è previsto anche un assegno d’indennità per i familiari in caso di incidenti sul lavoro che creino danni permanenti o decesso del lavoratore”.

Comments are closed.

CANNATA 2
VINCIULLO2