MULTICAR2

Siracusa. Camera di Commercio, Crocetta apre alla possibilità di mantenere l’autonomia

pippo-sorbello

Incontro nel pomeriggio di ieri a Palermo con il presidente Crocetta per discutere dell’accorpamento della Camera di Commercio di Siracusa con Catania e Ragusa. A reclamare e difendere l’autonomia dell’ente camerale siracusano c’erano i deputati Pippo Sorbello e Marika Cirone Di Marco, accompagnati da vari rappresentanti delle associazioni datoriali.
Il governatore regionale, posto che non è stato concluso con decreto il procedimento di accorpamento, ha mostrato una certa apertura sulla possibilità di scorporare la Camera di Commercio di Siracusa da quanto sin qui era stato immaginato. “E in questo aiuta anche la recente norma che permette di rientrare nel numero di 60 CamCom in Italia”, spiega il deputato centrista Sorbello. “Purtroppo in questa vicenda qualcuno ha pressato per interessi poco chiari e non per la logica di tutela dei territori e dei tessuti produttivi locali. Servirà, comunque, adesso l’appoggio proprio del territorio per poter garantire a Siracusa l’autonomia che merita dopo una serie di scorrettezze su cui anche la Magistratura ha puntato le sue attenzioni”, dice ancora Sorbello convinto che si possa riuscire ad assicurare l’autonomia di Siracusa da un accorpamento penalizzante.

 

Comments are closed.

bogart 4