• Siracusa. Casa Monteforte inagibile, trasloco forzato per i bisognosi ospitati. Rabbia Sorbello

    I circa 20 ospiti di Casa Monteforte “costretti” a lasciare la struttura comunale destinata ad ospitare soggetti fragili. “E’ stata dichiarata inagibile”, denuncia il consigliere comunale Salvo Sorbello (Progetto Siracusa). “Verrebbe da chiedersi: non era proprio possibile evitare loro questo trauma intervenendo per tempo con dei lavori di ripristino?”, si chiede la coordinatrice comunale di Progetto Siracusa, Carmen Perricone. “Che l’edificio fosse inagibile era cosa nota da tempo, fortuna ha voluto che non si sia verificato qualche danno serio in questi anni ai tanti ospiti ed operatrici”.
    L’edificio sorge nel cuore di Ortigia, a due passi da piazza Duomo e dalla fontana Aretusa. E’ stato donato al Comune per espressa volontà testamentaria con l’unica destinazione di accogliere persone bisognose, anziane, fragili e senza mezzi. “Verrà rispettata la volontà della benefattrice? Già in passato ci siamo battuti per evitare svendite o cambi di destinazione d’uso dell’immobile. E che ne sarà delle operatrici sociali che verosimilmente perderanno il posto di lavoro? Domande in merito alle quali ho presentato un’interrogazione urgente all’assessorato alle politiche sociali”, anticipa ancora Sorbello.

  • freccia