Fosfovit Lo Bello
MULTICAR

Siracusa. Catalogatori in agitazione, Zappulla a sostegno dei lavoratori: “Stabilizzazione improrogabile”

soprintendenza

“Giustizia in una vertenza che si trascina da più di vent’anni”. E’ la sollecitazione che parte dal deputato nazionale del Movimento Democratico Progressista, Pippo Zappulla, rivolta al Governo Regionale e al parlamento siciliano. Il diritto di cui parla è quello alla stabilizzazione, come prevede la legge regionale 24 del 2007. “Diverse centinaia di lavoratori siciliani-spiega Zappulla- personale specializzato nei lavori delicati e fondamentali di catalogazione informatizzata dei beni culturali ormai operano, con la propria esperienza e professionalità acquisita, nella gestione complessiva degli istituti periferici dell’Assessorato Regionale ai Beni culturali.Molte Soprintendenze – a partire da quella di Siracusa – entrerebbero, infatti, in grave difficoltà senza l’apporto e il contributo lavorativo dei catalogatori”. Zappulla condivide e sostiene i lavoratori che hanno deciso, supportate dai sindacati, di proclamare lo stato di agitazione. “Faccio appello alla Regione –conclude Zappulla- affinchè definisca finalmente una vicenda che merita di essere risolta positivamente”.

Comments are closed.

MCDONALD footer4