MULTICAR2

Siracusa. Catalogatori in stato di agitazione: “Risposte dalla Regione o astensione”

soprintendenza

I catalogatori proclamano lo stato di agitazione. La decisione, ieri, al termine dell’assemblea delle organizzazioni sindacali, regionali e provinciali, di Cgil e Cisl, che si è tenuta nella sede della Soprintendenza di piazza Duomo. Durante l’incontro è stata evidenziata la situazione lavorativa dei catalogatori “e in particolare il mancato riconoscimento del diritto secondo quanto previsto dalla legge 24 del 2007 per l’inserimento nella dotazione organica dei ruoli regionali dei lavoratori della catalogazione”. Secondo quanto comunicato, dunque, “i lavoratori si asterranno dalla collaborazione ai compiti di istituto fino a quando non ci saranno risposte concrete da parte dell’ Assessore ai Beni Culturali e del Governo Regionale. Il personale in questione- prosegue la nota dei lavoratori- da 22 anni lavora all’interno degli istituti periferici dell’Assessorato regionale al Beni Culturali, garantendo, con la propria professionalità una azione amministrativa efficiente ed efficace nei servizi ai cittadini”.

Comments are closed.

bogart 4