CUTRUFO
ARTE OTTICA
MULTICAR

Siracusa. Celebrazioni Lacrimazione di Maria, spostato il concerto della Ruggiero

lacrimazione madonnina

La veglia mariana notturna animata dai gruppi del Santuario sarà l’ultimo momento che
precederà domani il via alle celebrazioni per il 62esimo anniversario della Lacrimazione di Maria a Siracusa.
Veglia dalle 21 alle 24. Poi fino alle 6 il Santuario resterà aperto per la preghiera personale.
Domani, intanto, giornata della testimonianza e del volontariato, alle 8.00 nell’Oratorio di via degli Orti celebrazione eucaristica presieduta dall’arcivescovo Salvatore Pappalardo. Alle ore 18.00 in via degli Orti, raduno dei fedeli delle comunità parrocchiali del Vicariato di Palazzolo e processione con il Reliquiario verso il Santuario dove alle ore 19.00 Mons. Guy André Marie De Kérimel, Vescovo di Grenoble-Vienne, presiederà la solenne concelebrazione eucaristica. Saranno presenti le dame, i barellieri e gli amici dell’Unitalsi e il gruppo diocesano Movimento Apostolico Ciechi. Alle ore 21.30 raduno ai piedi della scalinata della Basilica a partire dalle 21.00 per «Pedalando nella storia con Maria».
Intanto a causa di una prolungata laringite la cantante Antonella Ruggiero rinvia il concerto-preghiera Mater Lacrimarum, in collaborazione con Francesco Buzzurro previsto per domenica 30 Agosto sul sagrato del Santuario.
L’artista, scusandosi per l’imprevisto inatteso e da lei certamente non voluto, ha dichiarato: “Non potrò essere con voi domenica sera a causa di una laringite non ancora risolta come speravo. Ci vedremo comunque il 10 settembre in questo bellissimo Santuario, insieme a Francesco Buzzurro e con il programma stabilito. Mando un saluto a tutti voi e a prestissimo nella città di Siracusa”.
Pertanto Mater Lacrimarum dà appuntamento a giovedì 10 settembre, alle 21, sul sagrato del Santuario.
E ieri sera sulla scalinata del Santuario della Madonna delle Lacrime ha avuto luogo “Piantidiversi” – Il silenzio delle lacrime nel suono delle parole. Le donne della Misericordia. Una serata tra riflessioni, arte e testimonianze che ha affrontato il pianto nelle sue “diversità”, i diversi pianti, così come i pianti di/nei versi della Sacra Scrittura e nella letteratura. Pianti diversi, giunta quest’anno alla terza edizione, è una produzione della Kairos.

Comments are closed.

MCDONALD footer4