ARTE OTTICA
VILLA POLITI SUMMER
MULTICAR

Siracusa. Centro d’accoglienza in via Lido Sacramento? I residenti insorgono, petizione per dire “No”

migranti

Si tratta al momento solo di un’indiscrezione. Ma questo basta, ai residenti di via Lido Sacramento e dell’Isola per esprimere il proprio dissenso, tanto da ricorrere ad una petizione popolare. Il presidente del consiglio di quartiere Neapolis, Peppe Culotti si fa portavoce dei cittadini della zona, dove potrebbe essere realizzato, in una villa di via Lido Sacramento, una struttura di accoglienza per migranti. La prefettura starebbe valutando in queste settimane le offerte presentate in tal senso. Le buste non sarebbero ancora state tutte aperte. Tra le proposte avanzate c’è anche quella del proprietario della villa su cui si concentrano le “preoccupazioni” dei residenti di quell’area. “Nulla che abbia a che fare con il razzismo- puntualizza Culotti- Ma ci sono diverse ragioni per cui una struttura d’accoglienza in quella zona non sarebbe affatto opportuna. Innanzitutto- prosegue- non si tratta di un centro urbano,ma semplicemente di un centro abitato. Questo significa che i migranti ospitati eventualmente nella villa in questione non avrebbero modo nemmeno di integrazione. Non ci sono luoghi di aggregazioni, mancano servizi come quello del trasporto pubblico adeguati, l’illuminazione non è ottimale, la strada è pericolosa e spesso teatro di incidenti stradali”. Per verificare le indiscrezioni trapelate e agire di conseguenza, il consiglio di quartiere ha richiesto l’accesso agli atti, anche per comprendere se l’immobile abbia, comunque, tutti i requisiti necessari per poter essere destinato a questo tipo di funzione.

Comments are closed.

MCDONALD footer4