CUTRUFO
ARTE OTTICA
MULTICAR

Siracusa. Chi è che non vuole il Daspo Urbano? Ancora nulla di fatto in Consiglio, altro tentativo giovedì

abusivi-2-2parcheggiatori

Ci sarà bisogno almeno di una quinta seduta di Consiglio comunale per tentare di chiudere il discorso Daspo Urbano. La misura di contrasto al dilagare del fenomeno dei posteggiatori abusivi non è ancora applicabile perchè l’assise non riesce ad approvare il regolamento di polizia urbana. Eppure l’accordo sembrava politicamente trasversale nel fornire la risposta al problema, richiesta a gran voce dall’opinione pubblica. E invece nulla.
Anche ieri il Daspo Urbano ha fatto litigare il Consiglio comunale. Tant’è che il punto specifico è stato rinviato per via di una serie di emendamenti presentati da opposizione e maggioranza. Ci si riprova giovedì alle 18, seduta numero cinque e un altro mese passato.
Sarebbe emerso un problema relativo all’articolo 5, quello che prevede l’ambito di applicazione della nuova misura. L’esclusione delle frazioni di Cassibile e Belvedere è uno dei nodi. Ma non l’unico. Una situazione, però, che poteva essere tranquillamente risolta già in commissione. Si sarebbe risparmiato tempo. E soldi.
Erano 24 i presenti, su 40 consiglieri in totale. Gli altri punti sono stati approvati. Alle 21.41 Consiglio finito. E tra i pochi presenti nello spazio destinato al pubblico, vince la perplessità. E il retropensiero di chi arriva persino ad immaginare una volontà politica (che non c’è) nel tutelare l’illegalità dei parcheggiatori abusivi.

Comments are closed.

MCDONALD footer4