CONAD DIC1
MULTICAR2

Siracusa. Chiude un tratto di viale Epipoli per lavori, dilemma mobilità: quale piano alternativo?

viale epipoli

Slitta ancora di qualche giorno l’avvio dei lavori lungo viale Epipoli, all’altezza del semaforo, per un primo intervento sui sistemi di raccolta delle acque piovane. Il primo intervento pianificato per cercare di arginare il problema dei frequenti e pericolosi allagamenti nella stagione delle piogge dovrebbe iniziare, al più tardi, la prossima settimana. Un ritardo motivato da una difficoltà complessa da risolvere: per effettuare i lavori, bisognerà chiudere alla circolazione quel tratto di viale Epipoli, in entrambi i sensi di marcia. Con immaginabili effetti sulla viabilità cittadina. Allo studio un piano di mobilità alternativa. Le soluzioni, purtroppo, non sono molte.
Serviranno circa dieci giorni per intercettare una tubatura esistente sotto quel tratto di strada, ma non utilizzata, e collegarla al canalone di gronda. Corredando, ovviamente, il tutto con le necessarie e adatte grate sul manto stradale. Tecnicamente si parla di un intervento per la creazione di un collettore di convogliamento delle acque piovane.

Comments are closed.

bogart 4