CUTRUFO
ARTE OTTICA
MULTICAR

Siracusa. “Ci vediamo al Frisio”, come una volta, per far rivivere Fontane Bianche

fontane bianche

Riqualificare e migliorare le condizioni di Fontane Bianche. Riportare la località balneare indietro nel tempo, a quegli anni Ottanta e Novanta, quando tanti erano i negozi e la gente, residenti e turisti, sparsi tra le vie che costeggiano il mare. Ci prova l’associazione “Io amo Fontane Bianche” che ha organizzato una serie di attività per arricchire l’agosto di residenti e turisti in vacanza, o semplicemente di passaggio, nella località balneare. E’ infatti in programma domani alle 18, al lido Sayonara, un torneo di burraco. “Anche in questa circostanza mi preme ricordare – esordisce il presidente Raffaele Cacici – l’importanza che rivestono per noi questi momenti di socializzazione, sia per avvicinare sempre più persone alla nostra associazione, che per rimarcare la nostra presenza di persone – conclude Cacici – che amano questa località e sono pronte al di là del momento di divertimento, anche a battersi con tutti i mezzi utili per la rinascita e lo sviluppo sostenibile di Fontane Bianche”.
“Ci vediamo al Frisio” è invece il titolo dell’iniziativa in programma sabato sera. Come spiega Raffaele Cacici, il presidente di “Io amo Fontane Bianche” “Ci vediamo al Frisio era un modo di dire per darci appuntamento lì, al Frisio, sempre al solito posto. Un posto che con questo evento proviamo a far rivivere con un mercatino dell’artigianato e la musica live dei Samba Sicily Sound”. Le iniziative dell’associazione proseguono il 12 agosto con Aggiungi un posto a tavolo. “Si tratta di un’iniziativa – conclude Cacici – che si terrà sulla piazzetta del 118, dove invitiamo tutti a portare una sedia e del cibo. Così ci ritroveremo lì per un momento di condivisione, per conoscerci e far rivivere quei luoghi”.

Comments are closed.

MCDONALD footer4