CUTRUFO
ARTE OTTICA
MULTICAR

Siracusa. Clinica Villa Rizzo, la Regione dice no al trasferimento o al subaffitto. “Rischio chiusura”

villa rizzo 02

L’intricata vicenda di Clinica Villa Rizzo, tra fallimento e ipotesi di trasferimento, conosce una nuova tappa. L’assessorato regionale alla Sanità si è espresso in particolare sul subaffitto a terzi dell’azienda sanitaria. In particolare, nella lettera inviata dagli uffici della Regione alla Clinica Villa Rizzo srl ed alla Curatela fallimentare si dispone il divieto assoluto di trasferimento a terzi o a Noto, come era stato paventato nelle settimane scorse. E questo perchè il contratto di locazione d’azienda originario non ha previsto espressamente la possibilità. In sintesi. il subaffitto a terzi non sarebbe possibile per l’assessorato regionale.
Gian Luigi Rizzo, amministratore unico della Clinica Villa Rizzo srl, paventa adesso “il rischio impellente di revoca dell’accreditamento e dell’Autorizzazione sanitaria con conseguente chiusura della Clinica, se quest’ultima non viene restituita al legittimo proprietario Clinica Villa Rizzo Srl”.
E in ballo tornano posti di lavori e offerta sanitaria sul territorio siracusano.

Comments are closed.

MCDONALD footer4