CUTRUFO
ARTE OTTICA
MULTICAR

Siracusa. Commissione d’inchiesta sulla morte di Lele Scieri, primo “via libera”

lele scieri

Rappresenta un passaggio fondamentale, che avvicina il momento in cui potrebbe davvero essere costituita una commissione d’inchiesta sulla morte di Lele Scieri, il parà siracusano morto in circostanze misteriose mentre svolgeva il servizio di leva alla caserma “Gamerra” di Pisa. La Commissione Difesa della Camera ha approvato oggi, all’unanimità, il testo delal proposta di legge, che ha unificato quelle dei deputati nazionali siracusani Pippo Zappulla e Sofia Amoddio. “Un sostegno forte e unitario- commenta Zappulla, evidentemente soddisfatto- di tutte le forze politiche. Importantissimo viatico, questo, per gli ulteriori passaggi e per essere approvato dal parlamento”. Il testo, dopo il parere delle commissioni Affari Costituzionali, Giustizia e Bilancio, sarà posto dalla presidente della Camera Boldrini all’ordine del giorno, per la discussione e l’approvazione. La commissione d’inchiesta, se approvata, sarà composta da 21 deputati. Avrà gli stessi poteri e le stesse limitazioni previste per l’autorità giudiziaria ed entro 60 giorni dalla conclusione delle indagini dovrà predisporre una relazione. “Dopo tanti anni di oblio sulla terribile vicenda di Scieri – commenta Sofia Amoddio- finalmente si scorge un po’ di speranza”. “Nelle prossime settimane la Camera voterà il testo e individuerà i 21 parlamentari che formeranno la Commissione”.

Comments are closed.

MCDONALD footer4