CUTRUFO
ARTE OTTICA
MULTICAR

Siracusa. Concorrenza sleale e abusivismo, triumvirato in Comune per aiutare il commercio

commercio-ambulante

Tema di ritorno, l’abusivismo. Periodicamente si riaffaccia nella discussione pubblica senza che fin qui si sia, però, trovato il bandolo della matassa. L’assessore ai Tributi, Gianluca Scrofani, prova a raddrizzare la barra. “Bisogna mettere in atto un’azione energica ed inequivocabile, per far fronte e combattere il dilagante fenomeno dell’abusivismo”, spiega in un comunicato rispondendo al grido di allarme lanciato in questi ultimi giorni dalle organizzazioni di categoria ed a difesa dei commercianti che operano in città nel rispetto delle leggi e delle regole.
Oggi Scrofani ne discuterà con i colleghi di giunta Gasbarro e Grasso. Insieme definiranno “I dovuti correttivi da mettere in atto per mettere un freno a questo fenomeno. Gli operatori virtuosi della città devono essere tutelati e chi opera in maniera abusiva deve mettersi in regola. Siamo anche pronti a destinare delle aree specifiche a chi volesse tornare ad operare nella legalità”, dice ancora l’assessore della giunta Garozzo.
Tra crisi economica e concorrenza sleale il commercio siracusano soffre. “Ci assumiamo le responsabilità del caso. E chiediamo però una maggiore e virtuosa collaborazione con le associazioni di categoria, per creare un fronte comune, contro ogni forma di illegalità nel rispetto dell’economia sana della città”, dice ancora il responsabile della fiscalità locale.

Comments are closed.

MCDONALD footer4