MULTICAR

Siracusa. Dal 14 al 16 luglio torna l’Onda Pride: “contro ogni forma di omofobia”

CONFERENZA GAY PRIDE

Dopo un anno sabbatico, torna l’Onda Pride Siracusa. Madrina della manifestazione sarà la senatrice Monica Cirinnà, pronta a sfilare per le vie di Ortigia in occasione del corteo di chiusura della manifestazione, il 16 luglio. Una sfilata in barca e per le stradine del centro storico a cui prenderà parte anche la giunta comunale.
Apertura del village e del gay pride siracusano il 14 luglio, con quartier generale al largo Aretusa. Convegni, discussioni e simbologia: come la fontana di Diana illuminata dei colori dell’arcobaleno e il candle light lungo la spirale archimedea.
Fanno, intanto già discutere i manifesti promozionali con due donne che si baciano e due uomini che si abbracciano. “Siracusa città cosmopolita, gli omofobi sono sempre meno e non ci fanno paura”, dichiara il presidente di Arcigay, Armando Caravini. Con lui in conferenza stampa anche gli assessori ad Ortigia, Francesco Italia, ed alle politiche giovanili, Valeria Troia.

Comments are closed.

Siracusa City Play store android
Siracusa City App store