• Siracusa. Direttivo Filcams, eletta Maria Luisa Barrotta. Allarme del sindacato per Siracusa Risorse

    Maria Luisa Barrotta è stata eletta all’unanimità presidente del direttivo Filcams Siracusa. E’ stato uno dei passaggi della riunione del direttivo provinciale, nel corso della quale il segretario generale, Stefano Gugliotta, ha ricordato le vertenze ancora aperte a partire da Siracusa Risorse, la società in house che nel silenzio generale è tornata a sommare 4 stipendi non pagati. “Situazione che colpisce drammaticamente le 104 famiglie dei lavoratori. Da oltre un mese abbiamo chiesto un incontro con il Commissario Lutri. Siracusa Risorse continua a lavorare senza alcuna convenzione dal 1 gennaio 2016, occorre fare chiarezza circa l’effettiva volontà di trovare le soluzioni che possano permettere la prosecuzione della società in house, a partire dall’internalizzazione di Siracusa Risorse, che potrebbe permettere di ottimizzare le spese di gestione”, le parole di Gugliotta.
    Trai punti toccati dalla relazione, gli effetti della legge Fornero e del Jobs Act con gli inevitabili riflessi sui diritti dei lavoratori. “La modifica degli ammortizzatori sociali tanto acclamata, rivela sempre di più gli effetti dirompenti sui lavoratori, la solidarietà per effetto del jobs act, ha decretato una drastica riduzione dell’intervento da parte dell’Inps portando dal 70 al 46% l’integrazione salariale per i lavoratori in solidarietà; la legge Fornero ha permesso che la riduzione dell’orario di lavoro avvenga in sede aziendale e non più all’ufficio del lavoro,lasciando i lavoratori in mano ai datori di lavoro”.
    Conclusioni affidate alla segretaria nazionale Daria Banchieri che ha evidenziato come con l’elezione di Maria Luisa Barrotta, la Filcams di Siracusa si pone “all’apice dell’organizzazione per la presenza di genere”.

  • freccia