CUTRUFO
ARTE OTTICA
MULTICAR

Siracusa. Diventa un caso il trasferimento del rettore del Santuario. I fedeli: “Perchè”

don luca

Un trasferimento improvviso, che ha sorpreso molti. Il rettore del Santuario della Madonna delle Lacrime, don Luca Saraceno, lascia la struttura mariana per la Chiesa Madre di San Paolo Apostolo, a Solarino.
“Perchè una scelta così improvvisa da parte dell’arcivescovo?”, si domandano molti fedeli. Hanno accolta la notizia in un mix di rabbia e tristezza. “Non ce lo saremmo mai aspettato”, spiega Marcello Camizzi, del gruppo della Lectio Divina Evangelii Gaudium.
“In questi cinque anni ha fatto brillare questo Santuario, portando l’evento della Lacrimazione nel mondo. Ci sentiamo profondamente smarriti di fronte a questa scelta”.
Ma non è una posizione isolata. Diversi fedeli non hanno compreso tempi e modi del trasferimento. Tutti, comunque, accomunati da un sentito grazie rivolto a Don Luca. Che in questa fase ha scelto di non commentare quanto accaduto.

Comments are closed.

MCDONALD footer4