• Siracusa. Mensa scolastica, servizio tra lamentele e novità. Nasce la Commissione apposita

    Riunione della Commissione comunale Politiche scolastiche di Siracusa, questa mattina, nel corso della quale si è discusso del Regolamento con cui si istituisce la Commissione mensa, in vista della sua approvazione, domani, in Consiglio comunale.  “Lo scopo della Commissione, costituita da rappresentanti dell’amministrazione comunale, dei genitori e degli insegnanti – spiega il consigliere comunale Stefania Salvo – è quello di verificare la qualità del servizio mensa nelle scuole con visite, per esempio, nei locali in cui vengono somministrati i pasti. Inoltre – continua Stefania Salvo – chiederò alla Commisione di continuare l’attività avviata lo scorso anno scolastico e che prevedeva sopralluoghi dei consiglieri comunali all’interno delle sale mensa”. Un’iniziativa importante, insomma, soprattutto alla luce delle tante lamentele degli ultimi giorni sul servizio mensa. Lamentele in merito a cui l’assessore alle Politiche scolastiche, Valeria Troia, dà delle risposte: “Alcuni problemi, e penso per esempio ai conchiglioni poco adatti ai più piccoli, sono stati causati dalla carenza di tempo, da parte della ditta che si occupa del servizio, necessario per l’approvvigionamento degli alimenti. E comunque per evitare che simili episodi si ripetano, abbiamo inviato alla ditta in questione una lettera formale in cui chiediamo che ci si attenga rigorosamente ai menù stabiliti. Poi ci è arrivata anche un’altra segnalazione, quella riguardante i cuori di merluzzo, poco graditi dagli alunni, e anche per questo ci stiamo attivando, in maniera tale da sostituirli al più presto con dei bastoncini di merluzzo. Inoltre la prossima settimana, perché bisogna aspettare la rotazione completa di tutti i menù del servizio mensa, avvieremo nel nostro portale un questionario sul gradimento dei menù, in modo tale da poterlo ulteriormente migliorare, in base alle risposte ottenute”.

    image_pdfimage_print
  • freccia