MULTICAR2

Siracusa. I “mercati del contadino” adesso sono tre. Oggi “prima” per quello dei Villini

2013-12-23 11.59.15

Prima giornata oggi per il nuovo “mercato del contadino” al Foro Siracusa, i “Villini”. Venerdì ha debuttato anche quello di piazza Adda, nell’area del parcheggio della Soprintendenza (appuntamento ogni venerdì).  I due mercati sono gestiti dall’assessorato dal Comune con accrediti dell’assessorato Agricoltura della Regione Siciliana, e vengono disciplinati dalla normativa nazionale e regionale. Per il Mercato del Contadino di piazza Adda il venerdì mattina non sarà consentito il parcheggio delle auto, e pertanto l’area sarà ad esclusivo utilizzo dello stesso. Per il Mercato del Contadino ai “Villini” prevista per i consumatori una sosta di cortesia di 20 minuti gratuita negli stalli di fronte al Pantheon; per i produttori il parcheggio gratuito dei mezzi è previsto in via Monsignor Bruno. “Accresciamo così l’offerta di prodotti tipici, nella logica di filiera corta e a chilometro zero”, dice l’assessore allo sviluppo economico, Fabio Moschella. “E’ nostra volontà, in collaborazione con la Regione, svolgere in questi mercati anche attività didattiche, informative, incontri tematici sui temi del cibo, dell’alimentazione, della cultura enogastronomia”. Prossimo passo, il riordino dell’ambulantato itinerante, “attraverso un percorso di emersione del sommerso ed una razionalizzazione delle presenze nel contesto urbano.  Agli operatori sarà offerta la possibilità di regolarizzare la loro posizione attraverso un corso di formazione, l’iscrizione presso la Camera di Commercio, il rilascio delle autorizzazioni amministrative. Sarà rivista la distribuzione delle zone rosse e blu al fine di raggiungere un numero equilibrato di presenze nel territorio comunale”. Parlando di mercati, rimane nota dolente quello di via Giarre. “Si pensa al suo trasferimento in una nuova area dello stesso quartiere”, spiega Moschella. “Si stanno valutando più possibilità. L’idea è di coinvolgere i privati e gli stessi operatori per realizzare un mercato coperto, dotato di servizi, parcheggi ed in grado di assicurare tutto l’anno un servizio di qualità ai consumatori”.

 

 

Comments are closed.

bogart 4