MULTICAR2

Siracusa. Duplice atto intimidatorio a Daniel Amato: “Devi morire” in una lettera, teste di coniglio in una busta

teste di coniglio

Duplice atto intimidatorio ai danni dell’avvocato Daniel Amato. Fin troppo chiaro l’intento dietro due episodi, entrambi indirizzati al professionista siracusano, commissario provinciale di Italia dei Valori. Ieri, nel cortiletto accanto alla Direzione della cooperativa San Bartolomeo di Città Giardino, è stata lasciata una busta gialla contenente due teste di coniglio. Contemporaneamente, tra la corrispondenza indirizzata al amato, una lettera anonima con una frase esplicita: “Devi morire”.  Amato non esclude che possa trattarsi di azioni legate alla sua attività professionale. “Non ho alcun elemento per poter pensare chi possa essere l’autore o gli autori di tali atti, sicuramente riguardano la mia attività professionale-spiega l’avvocato-  Negli ultimi tempi ho svolto delicate indagini difensive legate ad esposti su presunte commistioni tra politica e criminalità.  Ho segnalato il tutto all’Arma dei Carabinieri per gli approfondimenti del caso.Sono assolutamente sereno-conclude Amato-  confido nelle forze dell’ordine e continuerò ogni impegno intrapreso con diligenza e maggior vigore”.

Comments are closed.

bogart 4