• Siracusa. Si è costituito l'uomo che ha ridotto la moglie in fin di vita. Trasferito in carcere

    Si è presentato spontaneamente nelle caserma di viale Tica il 42enne Sebastiano Fava. L’uomo aveva ridotto in fin di vita la moglie nella notte tra giovedì e venerdì, picchiandola selvaggiamente anche con il manico in legno di un rastrello. Si è costituito dopo una latitanza di alcuni giorni.L’uomo era accompagnato dal suo legale e da un parente. Pare si nascondesse in zona Fontane Bianche. E’ stato sentito in mattinata alla presenza del magistrato, prima di essere condotto in carcere.  Era fuggito a bordo della sua moto, convinto di aver ucciso la donna ricoverata all’Umberto I ma in prognosi riservata.

  • freccia