• Siracusa e i murales: bozza di regolamento, il Comune cerca collaborazione

    Come già successo per il Decoro Urbano, il Comune di Siracusa torna a chiedere l’aiuto dei suoi cittadini. Questa volta per il regolamento murales. Basta scritte e disegni non autorizzati, il settore Urbanistica ha allora pensato a norme chiare e semplici anche per chi volesse lasciare traccia della sua vena artistica su di un muro cittadino.
    La bozza si presenta snella, sei articoli appena. Inserite al momento le prescrizioni base. Quindi i percorsi autorizzativi e le sanzioni (mille euro + le spese per il ripristino dei luoghi, ndr), un elenco di posti in cui si possono realizzare murales e che caratteristiche debbano avere per essere considerati sufficientemente “artistici”.
    I cittadini, le scuole,i quartieri sono ora chiamati a dire la loro. Una sorta di consultazione pubblica per arrivare ad una bozza più definita ed organica, da presentare in consiglio comunale e – successivamente – approvare.

  • freccia