CUTRUFO
ARTE OTTICA
MULTICAR2

Siracusa e il nuovo ospedale. Gennuso, “meglio farlo vicino all’autostrada”

gennuso incatenato

Rimane vivo purtroppo solo nel dibattito pubblico il tema del nuovo ospedale di Siracusa. Mentre si attende il necessario pronunciamento del Consiglio comunale sulla individuazione dell’area, il deputato regionale Pippo Gennuso si appella alla “sensibilità del sindaco del capoluogo, Giancarlo Garozzo” e stimola il direttore generale del’Asp, Salvatore Brugaletta “a fare la sua parte”.
Ma per Gennuso non si può prescindere da un ospedale di respiro provinciale. No alla costruzione alla Pizzuta, meglio – spiega – “individuare un terreno vicino l’autostrada, nei pressi di Cassibile”.
“Il nuovo ospedale deve essere strategico e facilmente raggiungibile non soltanto per chi vive nel capoluogo, ma anche per gli abitanti della zona sud, dell’area collinare – montana e per i cittadini che vivono in una zona fortemente a rischio come Priolo, Augusta e Melilli”, dice Gennusso.
“L’unica proposta seria che l’amministrazione comunale può portare avanti, è quella di un’area da localizzare nella direttrice autostradale tra Siracusa e Cassibile. Un luogo che in pochi minuti può essere raggiunto dagli utenti. Ma occorre pensare anche ad una struttura di eccellenza, senza per questo smantellare i piccoli ospedali dove vanno potenziati i reparti di prima emergenza, ovvero i Pronto soccorso”, il pensiero del deputato regionale.

Comments are closed.

CANNATA 2
VINCIULLO2