• Siracusa e il traffico caotico. Orizzonte chiede più collaborazione ai cittadini

    In relazione all’articolo pubblicato il 4 maggio con titolo “Traffico in Ortigia? Per Orizzonte è colpa dei cittadini” si precisa che il pensiero del direttivo del movimento politico non è quello di colpevolizzare tutti i cittadini bensì di chiederne maggiore collaborazione. E questo per limitare quelle pessime abitudini come il parcheggio selvaggio, il mancato rispetto delle norme base del codice della strada che finiscono per pesare sul traffico cittadino e sulle soluzioni studiate per migliorarlo. Interessanti, comunque, le proposte di Orizzonte Siracusa che invita, d’accordo con la Capitaneria di Porto, a utilizzare l’area portuale e doganale a ridosso del ponte Santa Lucia per soluzioni di viabilità complementare, per un rapido accesso e deflusso dai parcheggi già presenti e nell’isola di Ortigia. Da valutare anche l’esigenza di una riorganizzazione del Corpo di Polizia Municipale, introducendo dei meccanismi di efficacia ed efficienza nell’impiego del personale preposto alla direzione del traffico.

  • freccia