MULTICAR2

Siracusa e le piogge autunnali: in 7 giorni già superata la media stagionale. Problema bombe d’acqua, che fare?

siracusa maltempo

Con un occhio al cielo ed un altro alle previsioni meteo, Siracusa si prepara a questo nuovo fine settimana di ottobre. Le piogge autunnali sono diventate un problema, in particolare per la viabilità cittadina. Il fenomeno delle precipitazioni improvvise ed intense ha reso ancora più evidenti criticità che Siracusa si trascina da anni, senza soluzione.
Un dato per riflettere. Solo nell’ultima settimana sono caduti sul capoluogo 170mm di pioggia a fronte di una media di ottobre di 116mm. In neanche dieci giorni, quindi, già superato di 54mm il dato stagionale. A Noto sono caduti 130mm, a fronte di una media di 105 (+25). Tutto sommato nella norma Augusta, con 101mm caduti su una media di ottobre di 117mm.
Siracusa e Noto hanno quindi superato, prematuramente, la soglia media degli ultimi anni ponderata su dati regionali Sias. Questo significa che ha piovuto tanto. Ma oltre ad essere un alibi per i disagi che si sono venuti a creare, questi numeri devono essere il punto di partenza di un nuovo approccio al problema: l’impreparazione a questa sorta di cambiamento climatico, per cui le piogge autunnali paiono essere in netto aumento. Non è più imprevedibilità, è un dato. E dal dato deve partire la consapevolezza dell’esistenza di un possibile fattore di rischio ed incolumità, che non può e non deve essere sottovalutato. Liquidare il tutto solo lamentando l’aumento delle precipitazioni sarebbe un errore di impostazione.

Comments are closed.

bogart 4