CUTRUFO
ARTE OTTICA
MULTICAR

Siracusa e Palermo più vicine in treno: c’è il diretto, Trenitalia “allunga” la tratta che arrivava a Catania

treni

Siracusa e Palermo più vicine in treno. Con il cambio di orari stagionali deciso da Trenitalia “spunta” il collegamento diretto con il capoluogo regionale. Due corse studiate per i pendolari, con partenza da Siracusa alle 6.20 e ritorno da Palermo alle 17.36. Viaggio della durata di 4 ore e 9 minuti.
“Tecnicamente è stata allungata la tratta che arrivava fino a Catania e non è un vero e proprio treno in più. Ma ben venga questo risultato”, spiega Giosuè Malaponti presidente del Comitato Pendolari Siciliani. “Questo tipo di risultato poteva arrivare già a maggio scorso, visti i problemi delle autostrade siciliane”, ricorda poi.
Anche per il Comitato sono stati mesi di incontri e pressioni, in particolare con l’assessorato regionale alla Infrastrutture visto che ormai il riferimento per Trenitalia Sicilia è la Regione e non più il governo centrale.
Ieri il primo treno diretto per Palermo. Pochi i viaggiatori da Siracusa. “Pulizia e confort sono decisamente migliorati”, appunta Malaponti. Che dalla sede regionale del Comitato Pendolari annuncia la prossima battaglia per Siracusa: “fare si che lo stagionale per Fontane Bianche abbia corse anche di domenica, il giorno in cui servirebbe di più quel tipo di collegamento”.

Comments are closed.

MCDONALD footer4