CUTRUFO
ARTE OTTICA
MULTICAR2

Siracusa e Priolo, un bus le avvicina: c’è il si del Consiglio Comunale

interno bus

Con il via libera al collegamento su strada tra Siracusa e il sito archeologico di Thapsos, Priolo, si è chiusa la sessione del Consiglio comunale iniziata giovedì sera.
In seconda convocazione approvato lo schema di convenzione e che adesso dovrà essere sottoscritto dai due sindaci. La proposta è partita da Priolo: il servizio di linea bus a finalità turistica sarà a costo zero per le due amministrazioni, giornaliero, dalle 9 alle 18 con un’ora di sosta dalle 13 alle 14. I mezzi usciranno ed entreranno in città da sud ed effettueranno fermate in via Rubino, corso Gelone e al parcheggio Von Platen.
La seduta si è poi sciolta, per mancanza del numero legale, nel corso della votazione dell’articolato del regolamento sull’istituendo “Premio Archimede”, riconoscimento che l’amministrazione aveva pensato per promuovere le eccellenze del territorio che si siano distinte “nella tutela e valorizzazione delle attività tradizionali locali, nei settori dell’enogastronomia e dell’artigianato tradizionale locale”. Illustrata in aula dall’assessore Gasbarro, la proposta è stata criticata sia dalle opposizioni che dal gruppo di maggioranza “Udc-Siracusa democratica”. Con un interrogativo sullo sfondo: ma non esiste già il marchio De.Co. per le eccellenze siracusane?

Comments are closed.

CANNATA 2
VINCIULLO2