• Siracusa. Esodo pasquale, piano straordinario della Polstrada: pattuglie in tutta la provincia

    Pattuglie della Polstrada lungo tutte le arterie principali della provincia. Il comandante, Antonio Capodicasa ha dispoto il piano per garantire, durante il lungo week end di Pasqua e Pasquetta,  la sicurezza e contrastare comportamenti che possano minare la pubblica incolumità e, più in generale, l’illegalità. Potenziati, dunque, i normali servizi, visto che, come ogni anno, anche il traffico veicolare sarà certamente ben più consistente rispetto al solito. Entrando nel dettaglio, dal 30 marzo al 2 aprile, gli uomini della Polstrada saranno sulle autostrade e sulle strade ex urbane, anche in moto, con un rafforzamento anche dei servizi di viabilità  per eventuale assistenza e soccorso agli automobilisti in caso di emergenza e con 8 pattuglie giornaliere. Come stabilito in prefettura, anche le polizie locali saranno dislocate per il territorio, anche con servizi mirati a verificare le condizioni psicofisiche dei conducenti.Etilometri, quindi, e controllo degli eccessi della velocità, soprattutto sui tratti ritenuti maggiormente a rischio, a partire dalla Rosolini-Catania. Le pattuglie utilizzeranno dispositivi luminosi a luce lampeggiante blu anche di giorno e saranno presenti anche in prossimità dei caselli di pedaggio. Verranno intensificati anche i controlli ai veicoli commerciali ed ai pullman, in funzione di tutela della sicurezza stradale. Particolare riguardo verrà posto al contrasto della microcriminalità nelle aree di servizio e di parcheggio autostradali, dove spesso vengono consumati reati in danno ai viaggiatori.

    Suggerite, comunque, le cosiddette “partenze intelligenti”: scaglionare le partenze, controllare sempre lo stato del veicolo prima di mettersi in viaggio, accertarsi di avere a portata di mano tutti i documenti necessari, informarsi sulla viabilità prima di partire. La “Polstrada” ricorda che è obbligatorio tenere sempre accesi i proiettori anabbaglianti e le luci di posizione sulle autostrade e sulle strade extraurbane principali e per i conducenti dei veicoli pesanti rispettare i limiti di carico e i tempi di guida.

  • freccia