MULTICAR2

Siracusa. Esponente del clan Cappello-Bonaccorsi si costituisce a Cavadonna: era ricercato

cavadonna-300x213

Si è costituito in carcere Balahassen Hanchi, 43 anni, destinatario di un’ordinanza di custodia cautelare nell’ambito dell’operazione “Penelope”, che ha condotto all’individuazione di un gruppo ritenuto responsabile, a vario titolo, di reati con associazione di stampo mafioso organici al clan Cappello-Bonaccorsi. L’uomo era sfuggito alla cattura ed era quindi ricercato dallo scorso mese, L’ordinanza a suo carico era stata emessa dal Gip del Tribunale di Catania, come nel caso delle altre 30 persone coinvolte. L’associazione, armata, è ritenuta dedica allo spaccio di stupefacente, estorsione, “esercizio arbitrario delle proprie ragioni con violenza alle persone” e intestazione fittizia di beni.

Comments are closed.

bogart 4