acat
ARTE OTTICA
MULTICAR2

Siracusa. Esposizione all’amianto, l’Ona vince in Corte d’Appello per un lavoratore priolese

avvocati-legge-giudici

Esulta l’Osservatorio Nazionale Amianto: in Corte di Appello sono stati riconosciuti i benefici previdenziali a un lavoratore ex Cogema di Priolo Gargallo. L’Inps aveva rigettato l’istanza per il prepensionamento nonostante fosse stata dimostrata l’esposizione per ragioni professionali del lavoratore a polveri e fibre di amianto. In primo grado il Tribunale di Siracusa aveva accolto le tesi dell’Inps rigettando le domande del lavoratore esposto all’amianto. A questo punto è scesa in campo l’Ona con il coordinatore regionale Calogero Vicario che ha interessato del caso l’avvocato Ezio Bonanni, presidente nazionale dell’Osservatorio. La sentenza è stata impugnata davanti alla Corte di Appello di Catania che ha disposto una consulenza tecnica che ha dato ragione al lavoratore.
L’Osservatorio Nazionale Amianto, fin dal 2008, ha sollevato la problematica amianto in Sicilia denunciando con forza la discriminazione in atto per i lavoratori esposti ad amianto che si vedevano negati i loro diritti. Eppure la Regione Sicilia si è dotata anni fa di uno strumento legislativo che disponeva anche la creazione di un centro specializzato per l’asbestosi al Muscatello di Augusta: la legge Gianni. La completa realizzazione di quel dispositivo è, però oggetto di continui rinvii.

Comments are closed.

Siracusa City Play store android
Siracusa City App store