CONAD DIC1
MULTICAR2

Siracusa. Firmopoli, 15 avvisi di conclusione indagini ad amministratori e funzionari

firme

Un elenco di amministratori presenti e passati e poi ancora funzionari pubblici, tutti destinatari di un avviso di conclusione indagine. E l’indagine in questione è quella nota come “Firmopoli”, ovvero le presunte firme false depositate a supporto delle candidature alle amministrative del 2013. I nomi li pubblica il quotidiano La Sicilia: il sindaco Giancarlo Garozzo, l’ex assessore comunale Emanuele Schiavo, gli attuali consiglieri comunali Luciano Aloschi, Salvatore Sorbello, gli ex consiglieri comunali Sebastiano Di Natale, Natale Latina, Riccardo Cavallaro e Vittorio Anastasi, l’ex presidente della Provincia regionale, Armando Foti, i funzionari pubblici Ignazio Leone, Salvatore Gianino ed Ettore Manni, gli ex consiglieri provinciali Michele Mangiafico, Nunzio Dolce e Sebastiano Butera.
La Procura di Siracusa ha concentrato le sue attenzioni sulle firme apposte a sostegno delle liste “Rinnoviamo Siracusa adesso”, “Garozzo sindaco”, “Lista Mangiafico”, “Siracusa Protagonista con Vinciullo”, “Lista Itaca”, “Diritti e Libertà Centro Democratico”, “Siracusa volta pagina- Riprendiamoci la nostra città”, “Siracusa Democratica”, “Italiani in movimento con Ardita”, “Con Edy per Siracusa”, “Progetto Siracusa”, Un volto pulito Lista Franco Greco”, “Siracusa Risvegliati – Briante sindaco” e “Pronti al Cambiamento – Siamo la gente di Siracusa”.
La Procura contesta, a vario titolo, i reati di falsità ideologica e uso di atto falso.

foto archivio

Comments are closed.

bogart 4