CUTRUFO
ARTE OTTICA
MULTICAR

Siracusa. Fontana di Diana, ancora un distacco: alla statua di Alfeo mancano due dita

fonte diana

Un mese fa il distacco di alcuni pezzi in cemento dalla zampa di uno dei cavalli marini della fontana di Diana. Adesso nuovo allarme: mancano due dita dalla mano sinistra della statua che raffigura Alfeo, subito sotto la figura centrale del complesso realizzato ad inizio secolo.
Un’opera monumentale in cemento armato, materiale costruttivo novità di quel periodo che però presenta puntualmente il conto degli anni. La struttura in ferro, difatti, tende a “gonfiare” spingendo il cemento che in più punti si presenta spaccato. Gli ultimi distacchi sarebbero conseguenza di questo inevitabile fenomeno.
Per il monumento simbolo di piazza Archimede servono allora nuove attenzioni. L’ultimo restauro integrale risale al 1996 e venne finanziato dalla Sogeas. Soprintendenza e Comune stanno valutando lo stato della fontana e hanno lanciato anche un appello ad eventuali finanziatori privati, sulla scorta di altri esempi di restauri effettuati in Italia con agevolazioni fiscali il “mecenate”.
Intanto, ad un mese di distanza dal primo distacco, bisogna amaramente prendere nota anche del nuovo episodio segnalato da lettori di SiracusaOggi.it

Comments are closed.

MCDONALD footer4