CUTRUFO
ARTE OTTICA
MULTICAR

Siracusa. Forestali, bloccati i fondi: riparte la protesta

forestali

Non hanno avuto nemmeno il tempo di tirare un sospiro di sollievo per l’annunciato stanziamento dei fondi necessari per far ripartire i cantieri e, dunque, l’attività. I forestali siciliani, e con loro quelli della provincia, tornano in piazza. Da questa mattina i sindacati di categoria, in maniera unitaria, hanno indetto nuove manifestazioni. A Siracusa i lavoratori si sono dati appuntamento davanti alla sede della prefettura, in piazza Archimede. Protestano per via del blocco dei fondi per “sforamento del patto di stabilità”, secondo quanto comunicato proprio ieri dagli uffici della Regione, che avrebbe dovuto emettere i decreti di finanziamento. Un atteggiamento che i sindacati ritengono “pretestuoso” e che fa parlare i rappresentanti delle organizzazioni sindacali di un governo regionale “incapace di trovare soluzioni. L’ennesima resa in giro- tuona l’Ugl- Per questo i lavoratori hanno ripreso su tutto il territorio siciliano manifestazioni spontanee, con un concreto rischio per la sicurezza e l’ordine pubblico”. Difficile convincere gli operatori della necessità di mantenere la calma. Le giornate previste per i lavoratori non potranno essere garantite , fatto che l’Ugl ritiene molto grave. Intanto, secondo indiscrezioni, da Roma sarebbero arrivati messaggi positivi, secondo cui una soluzione sarebbe imminente, nonostante i vincoli del Patto di Stabilità. Troppo presto, per i sindacati per ritenersi sereni.

Comments are closed.

MCDONALD footer4