• Siracusa. Fratelli d’Italia-An, con l'adesione della Vinci posto in Consiglio Comunale

    Fratelli d’Italia-An entra in Consiglio Comunale con l’adesione al partito di Cetty Vinci, eletta con la Lista Mangiafico. Un passaggio con il placet dello stesso Michele Mangiafico, seduto accanto al leader provinciale di Fratelli d’Italia in occasione della presentazione dell’intesa. “Crediamo che a Siracusa possa essere costruito un progetto di governo e miglioramento della nostra città, alternativo alle false promesse di cambiamento con cui l’attuale Amministrazione ha assunto la guida di Palazzo Vermexio”, dice Alessandro Spadaro, ex assessore comunale.
    Troppi fallimenti in settori cruciali, attacca Fratelli d’Italia-An. “La nostra comunità ha il diritto di essere rappresentata in maniera credibile, di riconoscersi nei valori dell’identità cittadina, dell’onestà nei comportamenti, della chiarezza e della trasparenza delle posizioni politiche attorno ai quali ricostruire un’area politica omogenea, una coalizione, che si unisca sui programmi e sui valori e non sotto una etichetta desueta di centro-destra”, spiega ancora Spadaro.
    Queste le ragioni per cui il consigliere comunale Cetty Vinci ha scelto di aderire a Fratelli d’Italia – An. Assume anche il ruolo di Portavoce Cittadino del movimento a Siracusa, e Michele Mangiafico, anch’egli deciso ad intraprendere un percorso politico con Fratelli d’Italia – An, sarà inserito nel coordinamento Provinciale del movimento.

  • freccia