• Siracusa. Furti al comprensivo Costanzo, i genitori acquistano un sistema di allarme: raccolta fondi comprando una piantina

    I genitori pronti ad acquistare un sistema antifurto per l’istituto comprensivo “Costanzo”. I rappresentanti delle famiglie in seno al consiglio d’istituto hanno lanciato un’iniziativa , “Un fiore per la rinascita”, iniziativa concretizzata ieri mattina. Con una donazione minima di un euro, le famiglie hanno acquistato una piantina di petunie, primule e pansè. Con il ricavato sarà acquistato il sistema antifurto, visti i numerosi furti subiti nei mesi scorsi, che hanno mandato in fumo quanto ottenuto dalla scuola grazie ai finanziamenti europei Pon Fesr,che avevano consentito all’istituto scolastico di ottenere una cospicua dotazione tecnologica. “All’appello hanno risposto in tanti-commenta la dirigente scolastica, Roberta Guzzardi – Famiglie, alunni e tanti altri donatori sono accorsi numerosi, anche con donazioni ben più generose dell’euro richiesto come offerta minima, nella consapevolezza di investire nella sicurezza della scuola e di assicurare a tutti gli alunni la possibilità di usufruire di approcci didattici innovativi grazie all’ausilio di strumenti tecnologici.Un grazie di cuore -conclude Roberta Guzzardi- agli splendidi rappresentati dei genitori e a tutta la comunità scolastica per il loro generoso contributo, ennesima testimonianza del forte senso di appartenenza che ci lega alla nostra scuola”.

    image_pdfimage_print
  • freccia