• Siracusa. "Gettare i rifiuti negli appositi contenitori", che però non ci sono…Segnalazione e sorrisi (amari)

    Un cartello che invita ad un comportamento consono e, nel dettaglio, a non gettare rifiuti sulla spiaggia, preferendo ovviamente “gli appositi contenitori”. Nulla di più corretto se non fosse per un piccolo, ma non trascurabile, dettaglio. Su quella spiaggia, degli “appositi contenitori” non vi è traccia. Il lettore di SiracusaOggi che segnala questa “curiosa lacuna”, come la definisce, ha voluto far notare anche che, semmai i cestini per i rifiuti fossero mai stati piazzati in quell’area, deve essere passato “più di qualche giorno da quando, invece, non si ha la possibilità di gettare una carta, una bottiglietta e qualsiasi altro piccolo rifiuto da nessuna parte”. Qualcuno ha voluto farlo presente in maniera plateale a chi, probabilmente dal vicino hotel, invita gli avventori a non deturpare l’ambiente, oltre che l’immagine, di quel suggestivo scorcio di mare siracusano. La sollecitazione rimane giusta,  a prescindere. C’è, però, chi ha voluto scrivere sotto il cartello la propria risposta e al contempo domanda:  “e dove sono questi contenitori?”. Quesito più che lecito.  “Personalmente, nonostante manchino i cestini- assicura il lettore – conservo gli eventuali rifiuti nello zainetto e li getto nel primo cassonetto che incontro lungo la strada del rientro. Non tutti, però, purtroppo, hanno la stessa sensibilità ambientale e lasciare l’area sprovvista di contenitori adeguati – conclude il proprietario di una villetta della zona – fornisce ai meno educati un alibi per perseguire nel proprio comportamento errato”. La spiaggia fa parte dell’area marina protetta del Plemmirio.

  • freccia