CUTRUFO
ARTE OTTICA
MULTICAR

Siracusa. Giornata delle Forze Armate, deposta la corona di alloro. Alzabandiera al Maniace

corona allora milite

Rientra la polemica sollevata dal deputato regionale Enzo Vinciullo per l’assenza del gonfalone della città di Siracusa alla cerimonia di deposizione della corona di alloro in onore dei Caduti della Grande Guerra. Al Pantheon c’erano le forze armate schierate, nel giorno dedicato proprio a loro. Da Palazzo Vermexio spiegano che nessun cerimoniale prescrive in questa giornata la presenza del Comune, a differenza di altre celebrazioni come quella del 2 giugno e del 25 aprile. L’Ente titolare del protocollo istituzionale del 4 novembre è la Prefettura.
Dopo la deposizione della corona di allora, la giornata è comunque proseguita nel cortile antistante il Castello Maniace con l’alzabandiera accompagnato dall’Inno di Mameli, eseguito dal Corpo Musicale “Città di Siracusa” e cantato dagli studenti del 2° Istituto Comprensivo Statale “Manzoni” di Priolo Gargallo. Qui regolarmente presente il gonfalone della città e il sindaco.
Per tutto il giorno, fino alle 17:00 quando verrà effettuato l’Ammainabandiera, Guardia d’Onore ai lati della lapide Milite Ignoto.

Comments are closed.

MCDONALD footer4