MULTICAR

Siracusa. Gite scolastiche, due autisti di pullman positivi alla cannabis

bus

Venticinque pattuglie della Polizia Stradale di Siracusa collaborate da un’unità mobile del Dipartimento Dipendenze patologiche dell’Asp di Siracusa con medici ed infermieri a bordo attrezzati per l’espletamento di esami tossicologici, hanno effettuato nel periodo di maggio e giugno controlli a tappeto lungo le strade del Siracusano mirati ai pullman dedicati ai viaggi d’istruzione e alle gite scolastiche.
Il progetto, dal titolo “Gite scolastiche in sicurezza”, nasce dalla collaborazione tra la Polizia di Stato e il ministero dell’Istruzione. Ottanta i pullman controllati e di questi ben venti presentavano irregolarità, quasi un quarto dei veicoli fermati.
Le irregolarità hanno riguardato innanzitutto la grave inosservanza dei tempi di guida e di riposo da parte di cinque autisti, ben quindici sono stati multati per eccesso di velocità (oltre i cento chilometri orari).
Ben più allarmante il dato relativo al controllo dei conducenti tramite screening tossicologico che ha consentito di denunciare due autisti di pullman trovati positivi alla cannabis su ottanta conducenti controllati (2,5%).
“La primavera è la stagione delle gite scolastiche – sottolinea il comandante della Polstrada di Siracusa, Antonio Capodicasa – la preoccupazione principale è quella della sicurezza, soprattutto dopo vicende tragiche come quella spagnola costata la vita a sette ragazze italiane di Erasmus. L’attività di controllo proseguirà con sempre maggiore impegno da parte del personale della Polizia Stradale di Siracusa, nella convinzione che la normativa vigente, quando rispettata puntigliosamente, contribuisce ad ottenere un apprezzabile standard di sicurezza sulle strade”.

Comments are closed.

Siracusa City Play store android
Siracusa City App store