MULTICAR

Siracusa. Gli avvisi Tari saranno nuovamente distribuiti a domicilio dopo il flop del primo round

coda tares

Distribuzione avvisi Tari, secondo tentativo. Dopo il flop dei giorni scorsi, il Comune di Siracusa ha chiesto e ottenuto che la SmMart Post di Palermo provveda adesso ad un nuovo servizio di recapito degli inviti al pagamento inevasi. Da lunedì tornano allora in distribuzione le “cartelle”.
Nei giorni scorsi file infinite e caos nell’ufficio aperto dalla società palermitana a Siracusa, in viale Regina Margherita. Anche per questo, dall’ufficio del settore tributi hanno spinto affinchè sia aumentato il personale della società palermitana in servizio allo sportello. Accorgimenti che comunque non eviteranno alla Smart Post il pagamento della sanzione prevista per il disservizio. Verrà trattenuta dai 70 mila euro che il Comune dovrebbe pagare per il servizio di recapito a domicilio di circa 58 mila avvisi Tari. L’assessore Gianluca Scrofani conferma i quindici giorni di proroga concessi per il pagamento, senza mora o altri interessi alla luce del disservizio.

(foto: file all’ufficio di viale Regina Margherita nei giorni scorsi)

Comments are closed.

Siracusa City Play store android
Siracusa City App store