MULTICAR
REALE
MCDONALD 03-2018

Siracusa. Gli inutili totem multimediali in Ortigia: “il Comune non ha previsto la manutenzione. Si rimuovano”

IMG_20171128_195606

I totem turistici multimediali sono ormai inutili. O spenti o rotti oppure senza contenuti. Triste momento per quell’ennesimo strumento presentato come rivoluzionario e tecnologico ma – purtroppo – alla siracusana. E’ infatti venuto a galla un peccato originale: nel progetto di acquisto dei totem non è stata prevista la manutenzione.
Ne abbiamo già parlato in diversi nostri articoli. Di cui ha preso atto almeno la Circoscrizione Ortigia. Su proposta del presidente Salvuccio Scarso, il consiglio di quartiere ha ufficialmente chiesto al Comune di Siracusa di provvedere alla manutenzione dei totem o – se non vi fosse la possibilità o capacità – di provvedere a rimuovere questi ormai inutili oggetti di arredo urbano.
Il totem di piazza Duomo non funziona. Spento e legato con un laccio, perchè aperto, quello di piazza Minerva. Problemi anche ai due totem di Largo XXV Luglio, uno spento l’altro non in funzione. In piazza Archimede schermata fissa per promozionare il wi-fi in Ortigia: immagine statica, messaggio testuale. Non serviva certo un totem multimediale per questo.
“O li aggiustano e gli danno un senso oppure li tolgano, altrimenti sono pure pericolosi. Come quello di piazza Minerva, legato con un laccio”, insiste il presidente Scarso. “Si attinga alla tassa di soggiorno per la manutenzione. Oppure vengano rimossi se non sono più utili. Il Consiglio ha votato questo atto all’unanimità”.

Comments are closed.

ACAT3