ARTE OTTICA
VILLA POLITI SUMMER
MULTICAR

Siracusa. Gli studenti del “Santa Lucia” a scuola di sicurezza sul lavoro, progetto con l’Inail e l’Ufficio scolastico regionale

sicurezza sul lavoro

I principali rischi in casa, in strada, a scuola, nei luoghi di lavoro spiegati ai bambini delle scuole primarie. E’ l’iniziativa frutto di un protocollo d’intesa siglato lo scorso inverno tra l’Inail e l’Ufficio scolastico regionale, con una serie di percorsi formativi e informativi avviati nelle scuole siciliane proprio sul tema della sicurezza. Coinvolti gli alunni delle scuole primarie e secondarie. A Siracusa ha aderito al progetto l’Istituto Comprensivo S. Lucia, con la partecipazione degli studenti delle classi quarte e quinte elementari e delle terze medie. Nelle giornate del 3, 17 e 31 marzo Dario D’Amico della Consulenza Tecnica Accertamento Rischi e Prevenzione dell’INAIL Sicilia ha tenuto una lezione di 2 ore per gli alunni delle scuole primarie, basata sul pacchetto formativo “Mostrischio”, già sperimentato con successo a livello nazionale da altre scuole. Durante la lezione sono stati proiettati filmati e diapositive sui principali rischi in casa, in strada, a scuola e sui luoghi di lavoro e gli alunni sono stati coinvolti in esercitazioni a gruppi per individuare le fonti di pericolo. Al termine dell’incontro formativo sono stati distribuiti a tutti gli studenti i diplomi di “Cacciatore di Mostrischio”. L’attività ha poi coinvolto anche le terze medie del plesso “Leonardo da Vinci”.

Comments are closed.

MCDONALD footer4