MULTICAR

Siracusa. Guardia di Finanza a sostegno dei bisognosi, merce sequestrata distribuita a enti assistenziali

foto 2

Merce sottoposta a sequestro data in beneficenza anziché essere distrutta. Dopo le necessarie autorizzazioni, si è tenuta questa mattina, al comando provinciale della Guardia di Finanza di Siracusa, la consegna di oltre 1.110 capi di abbigliamento alla Caritas, alle suore del Cenacolo domenicano di Solarino e alla Chiesa di San Tommaso al Pantheon. Un gesto che ha permesso di trasformare l’attività di sequestro di merce contraffatta in tutta la provincia in un’azione a carattere umanitario con forte valenza sociale a favore dei bisognosi. L’evento si è potuto realizzare anche grazie alla collaborazione delle massime autorità di Siracusa: il prefetto Armando Gradone, l’Arcivescovo, Mons. Salvatore Pappalardo, il procuratore capo della Repubblica, Francesco Paolo Giordano presenti, questi ultimi due, alla cerimonia di stamattina, assieme ai rappresentanti delle Forze dell’Ordine. Nel corso dell’evento il comandante provinciale della Guardia di Finanza, colonnello Antonino Spampinato, ha ricordato che l’attività delle Fiamme Gialle a tutela della legalità economico-finanziaria si è svolta con regolarità e in maniera incisiva anche in contrasto a un fenomeno, come quello della contraffazione, che va a danneggiare i commercianti onesti.

Comments are closed.

ACAT3