• Siracusa. Guardie giurate del tribunale, si apre uno spiraglio

    Uno spiraglio nella vicenda che riguarda le guardie giurate che prestano servizio al tribunale per conto del Comune. I dodici dipendenti della ditta che si è aggiudicata il servizio dovrebbero essere ricevuti, lunedì prossimo, dal sindaco, Giancarlo Garozzo per fare il punto della situazione, dopo le ultime proteste a cui i lavoratori hanno dato vita per via del mancato pagamento dei loro stipendi, quattro mesi di attesa contro cui le guardie giurate hanno protestato anche attraverso sit-in davanti al palazzo di Giustizia per diversi giorni consecutivi. A febbraio scorso il Comune si era impegnato con circa 36 mila euro, defalcati dai canoni che palazzo Vermexio riconosce alla ditta che si è aggiudicata l’appalto. Poi il problema si è ripresentato.

  • freccia