Fosfovit Lo Bello

Siracusa. I display che inducono all’errore: pioggia di multe per la Ztl, “ma vanno annullate”. Se ne discute in Consiglio

multe siracusa

Sono diventate le multe della discordia. Difficile quantificarle: sarebbero qualche centinaio. Ignari automobilisti siracusani se le sono viste recapitare a casa, con tanto di raccomandata. Viene contestato l’accesso in Ztl con veicolo non autorizzato o comunque sprovvisto di pass. “Ma sono multe da annullare perchè il Comune ha indotto involontariamente all’errore”, spiega il consigliere comunale Salvo Castagnino (Ncd).
Domani in Consiglio comunale verrà discussa la sua mozione con la quale ne chiede l’annullamento. Il motivo è semplice: all’imbocco del ponte Santa Lucia sono presenti due display a led. Il primo informa sullo stato della Ztl (attiva o meno) e il secondo, invece, sui posti disponibili al parcheggio privato della Marina. Anche in caso di zona a traffico limitata attiva è possibile infatti raggiungere il posteggio, fino ad esaurimento dei posti. Sarebbe, però, accaduto più e più volte che – nonostante il display indicasse posti disponibili – in realtà erano già stati occupati. Mancando il doppio riscontro delle telecamere, chi aveva superato i varchi della Ztl convinto di poter posteggiare (forte dell’indicazione dei posti disponibili a display) è stato alla fine sanzionato. “E questo e l’errore indotto, involontariamente, dal Comune”, insiste Castagnino.
L’amministrazione, informata del problema, avrebbe compreso la problematica e gli uffici della Municipale, insieme a Mobilità e Trasporti, stanno lavorando ad una soluzione. “Ma la soluzione è semplice ed è solo una: le multe vanno annullate”, va ripetendo Castagnino.

Comments are closed.

Siracusa City Play store android
Siracusa City App store