ARTE OTTICA
VILLA POLITI SUMMER
MULTICAR

Siracusa. I Giovani Democratici “bocciano” l’amministrazione comunale: “Troppo malcontento in città”

giovani democratici

I Giovani Democratici contestano l’amministrazione comunale. Una nota diffusa dopo l’incontro di ieri pomeriggio, convocato per analizzare la situazione politica locale e gli aspetti amministrativi chiarisce la posizione di dissenso da parte dei GD rispetto alle scelte del sindaco, Giancarlo Garozzo, che Tiziano Spada accusa di non aver voluto accogliere la richiesta di un incontro per un confronto chiaro sui temi prioritari per i giovani del partito. “Da diversi mesi -osserva Spada – gli interlocutori di questa amministrazione sono diventati i centristi senza tenere più in considerazione il Pd e senza ascoltarne la giovanile. Occorre un senso di responsabilità del primo cittadino -tuonano i GD- poiché oltre ad amministrare questa città è anche componente della direzione nazionale del partito, lo stesso che tra un anno dovrà presentarsi e spiegare a migliaia di concittadini il motivo per cui affidare nuovamente la guida della città a chi in questi anni si è curato più degli interessi ed accordi con gli altri partiti”. Poi l’accusa si fa ancora più dura. “Come Giovani Democratici -conclude Spada- ci sentiamo in dovere di dissentire da questa gestione autoreferenziale dell’amministrazione di Siracusa che ad oggi non si confronta più con il partito democratico sulle scelte e che ha un disegno ben chiaro che con i cittadini ha ben poco da vedere”.

Comments are closed.

MCDONALD footer4