CUTRUFO
ARTE OTTICA
MULTICAR

Siracusa. I residenti puliscono il canale di gronda di Epipoli: “incredibile, una giungla”

pulizia-canale

Dalle 8.30 del mattino circa sessanta residenti di viale Epipoli hanno dato vita ad una operazione straordinaria, e volontaria, di pulizia del canale di gronda. Noti i problemi del quartiere, allagato ad ogni pioggia. Una parte della responsabilità è anche del canale, ostruito ed otturato e quindi incapace, il più delle volte, a svolgere il suo compito.
Per questo hanno deciso di avviare questa provocatoria iniziativa. Lo fanno sostituendosi a chi avrebbe dovuto provvedere ma non lo ha fatto. “E non lo fa da anni”, racconta il consigliere comunale Alberto Palestro, tra i sessanta volontari. Con lui anche il presidente del quartiere, Salvo Russo, e Gino Caldarella, diventato uomo simbolo della protesta di Epipoli grazie ad i suoi video in cui nuota vestito da sub in viale Epipoli o pesca tra i “canali” dell’allagato Villaggio Miano.
Un tratto del canale non è stato mai cementificato e così hanno gioco facile canne ed altra vegetazione a crescere ed ostruirlo. “Incredibile”, si ripetono i volontari durante le operazioni di pulizia. L’acqua piovana lì non riuscirebbe mai a passare ed il canale, da possibile parziale soluzione, è diventato un ulteriore “tappo” per il problema.
I rifiuti e la vegetazione eliminata dal canale sono stati raccolti all’interno di grandi sacchi e verranno conferiti in discarica con l’intervento dell’Igm, previsto per lunedì.
Sabato prossimo, intanto, i residenti daranno vita ad una nuova iniziativa di protesta per l’inattività verso Epipoli: un sit-in con rallentamento del traffico stradale.

Comments are closed.

CANNATA 2
VINCIULLO2