MULTICAR2

Siracusa. Igiene Urbana, le associazioni ambientaliste: “Subito l’attivazione dei servizi previsti dal nuovo appalto”

rifiuti_differenziati

La costituzione di un comitato di associazioni ambientaliste, consumatori e comitati per verificare il servizio di gestione dei rifiuti in città.Le associazioni Rifiuti Zero Siracusa Natura Sicula,Legambiente, Forum Terzo Settore sollecitano il Comune a pubblicare il relativo avviso, come previsto dalla legge regionale 9 del 2010, dopo l’aggiudicazione definitiva dell’appalto ad Igm Rifiuti Industriali e in attesa della firma del contratto. Le associazioni sollecitano anche il gestore ad attivare tutto ciò che è previsto nel nuovo capitolato d’appalto, dalla costituzione del comitato di collegamento con l’utenza, all’uso di soffianti, macchine aspiranti; dall’impiego di operatori per servizi a chiamata, alla raccolta di ecopunti in banchina Mazzini e porto Lachio, con l’estensione del servizio alle aree non coperte, oltre alla costruzione di un centro di riuso e di altri tre centri comunali di raccolta. Le associazioni si costituiscono, nel frattempo, comitato temporaneo al fine di verificare lo stato di attuazione del nuovo contratto e della nuova gestione dei rifiuti a Siracusa con l’obiettivo di avviarli il più celermente possibile con il massimo coinvolgimento delle associazioni e della cittadinanza.

Comments are closed.

bogart 4