• Siracusa. Il cimitero perde pezzi e i vigili del fuoco “chiudono” parte della palazzina B. “Allarmi inascoltati”

    Sono ormai allarmanti le condizioni del cimitero di Siracusa. I vigili del fuoco hanno “chiuso” una ampia porzione della cosiddetta palazzina B. Una segnalazione al centralino del comando di via Von Platen ha richiesto l’intervento di una squadra sul posto. Visionate le condizioni della struttura e l’evidenza di distacchi di cornicioni ed altri pezzi, hanno provveduto a mettere l’area in sicurezza e poi ad interdirne l’accesso. “Sono anni che segnaliamo, ma non veniamo mai ascoltati”, lamentano dal comitato Gli Angeli, da sempre impegnato in battaglie per migliorare le condizioni del cimitero.
    A gennaio erano iniziati i lavori presso i loculi Mae, nelle vicinanze del terzo ingresso. Stanziati 190.000 euro per rimettere in sesto l’intradosso del solaio e ottimizzare la tenuta impermeabile dell’estradosso del solaio. Purtroppo, dopo decenni di abbandono, lavori urgono quasi dappertutto.

    image_pdfimage_print
  • freccia